Perdita di Peso vs Perdita di Grasso: Perché la Bilancia non è il Miglior Indicatore della tua Forma Fisica

Scritto da
8fit Team @ 8fit
Scritto da
8fit Team @ 8fit
  • facebook
  • twitter
  • pinterest

Ti sei mai davvero chiesto quanto pesi e perché?

Il peso corporeo è spesso utilizzato per indicare i propri progressi nel fitness. È facile scoraggiarsi quando, nonostante i nostri sforzi per ottenere un corpo diverso, non vediamo i chili scendere ogni settimana, a prescindere dai progressi del prima/dopo che notiamo durante gli allenamenti o allo specchio.

Questa delusione nasce dalla convinzione che per cambiare il proprio aspetto sia necessario perdere peso. Spesso non pensiamo al fatto (o forse dimentichiamo) che muscoli, grasso, ossa e acqua contribuiscono tutti alle cifre che vediamo ogni settimana sulla bilancia.

Capire la struttura corporea

In base alla tua forma fisica, il peso corporeo totale consiste in:

  • Muscoli: 30-55% del peso corporeo

  • Grasso: 10-30% del peso corporeo

  • Acqua*: 10-25%

  • Ossa: 15% del peso corporeo

  • Organi e altri tessuti: 10-15%

*Non include l’acqua nei muscoli o nel grasso.

Considerando che i numeri sulla bilancia non dicono tutta la verità, noi di 8fit preferiamo concentrarci sul perdere grasso, piuttosto che sul perdere peso.

I muscoli pesano davvero più del grasso?

L’avrai già sentito: i muscoli pesano più del grasso. Ma esattamente, perché esiste una simile discrepanza tra il peso del grasso e quello dei muscoli? Un chilo di muscoli è quattro volte più piccolo rispetto a un chilo di grasso, essendo i primi molto più densi del grasso.

Ecco un esempio:

  • Una Persona A e una Persona B hanno la stessa circonferenza vita.

  • La struttura corporea della Persona A ha il 20% di grasso mentre quella della Persona B il 30%.

Anche se due individui sembrano essere simili in dimensioni, il loro peso sarà diverso perché la Persona A ha più muscoli. Allo stesso modo, una persona slanciata con più muscoli potrebbe pesare più di una persona più snella ma non slanciata.

moscow-fuel-drink-healthy-water

E per quanto riguarda il peso dell’acqua?

L’acqua rappresenta una grande percentuale del tuo peso corporeo, che è infatti formato da questa sostanza al 50-65%. Puoi perdere qualche chilo rapidamente perdendo acqua corporea, ma a parte questo, qualsiasi tipo di disidratazione corporea è poco sana e non può andare avanti a lungo. Se vuoi diminuire la quantità di acqua che il tuo corpo trattiene inutilmente, riduci il sale nella tua dieta così che il tuo corpo sia più invogliato a rilasciare i liquidi in eccesso.

Come il grasso influisce sul tuo peso generale
La quantità di grasso corporeo su un individuo può variare drasticamente da persona a persona. Un individuo può avere una percentuale di grasso corporeo pari al 8%, mentre un altro anche al di sopra del 50%.

Quando si tratta di grasso vs peso muscolare, il grasso corporeo ha una densità minore rispetto a muscoli e ossa, rendendolo così meno pesante per centimetro quadrato. Un altro aneddoto interessante è che i muscoli densi bruciano più calorie del grasso. In effetti, si stima che un chilo di muscolo a riposo brucia circa 10 calorie al giorno, mentre un chilo di grasso solo circa 2 calorie al giorno.

Se vuoi assolutamente perdere peso in modo rapido, concentrati su un programma brucia grassi che includa migliorare le tue abitudini alimentari. Se invece vuoi che il tuo corpo abbia un metabolismo a riposo più alto e bruci passivamente in modo regolare, prepara il tuo corpo con allenamenti di forza regolari. Gli allenamenti HIIT 8fit sono perfetti per permettere al tuo corpo di raggiungere questo stato.

Altri metodi per valutare i tuoi progressi

Come puoi vedere, il peso corporeo è influenzato da vari fattori. Ad esempio, se assumi troppo sale durante la giornata, il giorno successivo il tuo peso potrebbe essere errato. Allo stesso modo, se guadagni massa muscolare e perdi grasso nel corso dei mesi, potresti notare un peso più alto nonostante il tuo aspetto allo specchio sia decisamente migliore.

Tenere nota del tuo peso corporeo è utile solamente se vuoi sapere esattamente come il tuo peso viene influenzato dall’incremento di massa muscolare o dalla ritenzione idrica. Un modo migliore per osservare i miglioramenti è scattare foto dei tuoi progressi ogni mese, controllando regolarmente la percentuale di grasso corporeo e prendendo le misure del tuo corpo. L’ultima opzione, quella di misurare il tuo corpo, è consigliabile affidarla a un professionista del settore. Detto questo, c’è comunque un modo per farlo da soli. Ecco le principali misure che puoi utilizzare per valutare i progressi:

  • Busto: Misura fino in fondo al busto e alla schiena, sulla linea dei capezzoli

  • Vita: Misura il punto più stretto, solitamente sopra l’ombelico

  • Fianchi: Misura fino in fondo tutta la parte più ampia dell’osso iliaco e dei glutei

  • Braccio: Misura sopra i gomiti, intorno alla parte più piena

  • Cosce: In piedi, misura la parte più piena della cosce

  • Polpacci: Da seduto, misura intorno alla parte più piena

Se non riesci a monitorare costantemente fattori come la percentuale di grasso corporeo oppure le misure del tuo corpo, potrebbe essere utile fare attenzione agli aspetti misurabili dei tuoi allenamenti. Annotati il tempo che impieghi per correre una determinata distanza o un determinato numero di ripetizioni di un esercizio. La prossima volta che fai quell’esercizio, prova a battere il tuo record precedente. Se puoi farlo, avrai una prova concreta dei tuoi progressi, a prescindere dai numeri sulla bilancia.

Articoli correlati